Se sei un rivenditore
effettua la login ed accedi
all'area riservata

Accedi



Torna al blog oppure
alla categoria Razze

Il Maine Coon

Blog author logo Siria, pubblicato il 19 mars 2018, leggi in 4min

Il Maine Coon

Quella del Maine Coon è diventata negli anni una delle razze più conosciute e apprezzate. Il perché è presto detto. È infatti molto facile innamorarsi di questi enormi mici dal pelo semi-lungo e dallo sguardo profondo e ipnotico.
Tradotto, Maine Coon significa procione del Maine, nome che fonde lo stato americano dal quale proviene e l’accostamento al procione, o orsetto lavatore, animale che per certe caratteristiche rimanda al Maine Coon. Caratteristiche come, ad esempio, il manto tigrato, il pelo folto e la coda voluminosa.
Il Maine Coon è un gatto dalle dimensioni importanti. Se il suo peso medio si aggira intorno ai 5kg, certi esemplari arrivano a pesare la bellezza di 12kg. Ha zampe molto alte ricche di pelo, e anche le orecchie, per quanto grandi e aperte, risultano molto pelose. Ha una coda estremamente voluminosa nella quale si raggomitola per proteggersi dal freddo, e il suo manto peloso, oltre ad essere resistente all’acqua, può vantare un grasso naturale in grado di difenderlo dalle avversità atmosferiche. Ha un corpo grande, lungo e muscoloso, che gli conferisce un aspetto estremamente robusto e potente.

Nonostante il Maine Coon sia un’esemplare abituato alla vita all’aria aperta, negli anni ha imparato ad adattarsi anche alla vita domestica. È in possesso di un ottimo carattere, è socievole, curioso e si presta benissimo alla compagnia di altre persone o animali domestici. È per natura un abilissimo cacciatore, un animale agile, sportivo e un ottimo arrampicatore. Proprio per questo, per chi ne è in possesso, lasciargli libero accesso al giardino rappresenta un’ottima idea, così da permettergli qualche bella corsa o un’arrampicata su qualche albero.

Essendo un animale estremamente forte, robusto e resistente, il Maine Coon non richiede attenzioni particolari. L’unico accorgimento da prendere riguarda il suo pelo. Essendo sempre molto folto e abbondante, è una buona prassi spazzolarlo periodicamente, così da eliminarne il surplus.
Per quel che riguarda la salute, il Maine Coon presenta qualche problematica legata alla predisposizione ad alcune malattie potenzialmente molto pericolose. Come, ad esempio l’HCM, una malattia cardiovascolare, o la FIV, l’equivalente felino dell’HIV che i gatti contraggono da loro simili malati. Il Maine Coon può soffrire inoltre di displasia e di atrofia muscolare spinale.
Tutte queste patologie sono molto pericolose e spesso mortali. Proprio per questo è di fondamentale importanza sottoporre periodicamente il nostro micio ai vaccini adatti.

Torna alla categoria oppure condividi

Razze

Altri articoli che potrebbero interessarti

Gatti e letteratura
Gatti e letteratura

Gatti e letteratura

Il gatto: animale forte, fiero ed elegante. Animale dal fascino misterioso ed enigmatico in grado di stregare chiunque,...

Blog author logo

Siria